Consigli utili per un viaggio green

Consigli Utili per un viaggio green- ragazzo- zaino-mare

Piccolo elenco di pratiche per un viaggio più eco-sostenibile

Vuoi viaggiare  nel modo meno impattante possibile per il Pianeta? Allora leggi e comincia a seguire i nostri consigli utili per viaggio green.

L’inquinamento e la conseguente crisi climatica, ormai stanno arrivando ad un punto di non ritorno. Come abbiamo già scritto in un articolo sull’Isola di Henderson, ormai diventata un’isola di plastica, gran parte degli ecosistemi del pianeta sono a rischio. L’unico modo che abbiamo per fermare questo processo è iniziare a cambiare le nostre abitudini e renderle il meno possibile impattanti sul pianeta. Questo deve avvenire nella vita di tutti i giorni, ma anche durante le vacanze. Quindi abbiamo deciso di dare il nostro contributo a questa battaglia di civiltà, sostenuta dai ragazzi del Friday for Future, raccogliendo qualche consiglio utile per rendere i tuoi viaggi più “green”.

Consigli utili per un viaggio green: Buone pratiche generali

In primis vogliamo iniziare a consigliarti delle buone pratiche che possono essere attuate anche nella vita quotidiana, soprattutto se abiti e lavori in città.

  1. Preferire il treno. A parità di chilometri è il mezzo per i lunghi spostamenti che produce meno CO2. Infatti per esempio nella tratta Napoli-Milano un treno ad alta velocità rilascia in atmosfera ben 41 kg di CO2 in meno rispetto ad un’automobile ed 84 meno di uno in aereo. In più ci si può godere meglio il viaggio e il variare del panorama.Consigli utili per un viaggio green- Treno- Panorama-bambino
  2. Usare i mezzi pubblici. Spostarsi con i mezzi pubblici in città, come per il treno, riduce le emissioni di CO2 e permette di mescolarsi con i suoi abitanti.
  3. Spostarsi in bicicletta e a piedi. Sono due buoni modi per scoprire angoli che con i mezzi pubblici non si avrebbe la possibilità di vedere. Inoltre ti permette di bruciare qualche caloria e spostarsi in modo al 100% sostenibile. Ormai quasi ogni luogo ha un sistema di noleggio di biciclette e zone completamente pedonalizzate.  Consigli utili per u viaggio green- Biciclette- noleggio- rental
  4. Comprare i prodotti locali. Non tutti sono avvezzi a provare nuovi alimenti, ma provare le specialità locali fa bene alla nostra cultura alimentare e all’ambiente. Infatti così si evita di incentivare le emissioni legate al trasporto degli alimenti da luoghi molto lontani e si favorisce l’economia locale.Mercato-prodotti locali- prodotti km 0
  5. Utilizzare la borraccia al posto delle bottigliette. Riempire una borraccia alle fontanelle o alle “casette dell’acqua” fa sì che si eviti di produrre una quantità enorme di rifiuti in plastica delle bottiglie.Consigli utili per un viaggio green-Borraccia- lago-natura
  6. Fare la raccolta differenziata. Anche in viaggio, come nella quotidianità, dobbiamo sforzarci di differenziare i rifiuti correttamente. Bisogna stare attenti, non sempre nei luoghi che visitiamo il modo di differenziare è lo stesso che nella nostra città. Inoltre si può scegliere hotel che nelle loro linee guida fanno rifermento alla sostenibilità ambientale.

E al mare? Pratiche green in riva al mareragazza- spiaggia- mare

Tutti i giorni siamo bombardati da immagini di splendide spiagge e scenari da sogno a pochi metri dal mare. Tutti desideriamo andarci e rilassarci ammirando tali paesaggi. Dobbiamo però ricordarci che ognuno di noi ha il dovere di rispettare gli equilibri di questi habitat che si sono formati in migliaia di anni. Quindi se li avete a cuore e volete magari ritornarci tra qualche anno dovreste seguire queste poche regole:

  1. La sabbia non è un souvenir. Spesso vediamo persone riempire sacchetti di sabbia, soprattutto quella di spiagge dai colori particolari. Questo è uno dei più gravi gesti che si possono perpetuare. Una spiaggia ha impiegato migliaia di anni per formarsi e rischia di essere cancellata nel giro di pochi anni. Per ricordo è meglio una bella foto non credi? Su questa linea un altro consiglio è quello di utilizzare delle stuoie al posto degli asciugamani. Infatti sono più facili da scrollare e si evita di portare via molti granelli di sabbia.
  2. Portarsi un portacenere. Per chi fuma ovviamente è quasi impossibile resistere a una sigaretta sotto l’ombrellone. Per questo è fondamentale che si portino dietro un portacenere e che lo svuotino nei cestini che sono sempre presenti al di fuori delle spiagge. Gettare le sigarette sulla spiaggia è in primis sintomo di poca educazione e inoltre è molto inquinante. Questo vale, più in generale, anche per tutti gli altri rifiuti che si producono durante una giornata al mare.
  3. Non eccedere con le creme solari e preferire quelle bio ed eco. Per non scottarsi le protezioni solari sono indispensabili. Per non inquinare i mari in cui ti immergerai è consigliabile,però, non eccedere con oli e creme subito prima di fare il bagno. Infatti, se non ben assorbite, alcune sostanze inquinanti che le compongono in gran parte si disperderanno nell’acqua. Per evitare ciò è anche possibile trovare creme bio ed eco, che non utilizzano i filtri solari chimici che sono altamente tossici per il mare e i suoi organismi.
  4. Lasciamo stelle marine e meduse in acqua. Ci è capitato spessissimo di vedere persone catturare meduse, stelle marine o anche pesci  e di lasciarli nei secchielli dei loro bambini sotto il sole per ore. I gesti di queste persone oltre che essere crudeli, danno un cattivo esempio ai bambini che invece devono comprendere il rispetto per la natura e gli animali. Alla fine siamo tutti ospiti dello stesso pianeta.

Consigli utili per un viaggio green in montagna e in campagnaStella Alpina- Montagna- Piante protette

L’ultima serie di consigli utili per un viaggio green lo abbiamo voluto dedicare alla montagna e in generale a tutte le aree verdi che non siano vicino al mare. Infatti per chi vive lontano dal mare, come noi, è più facile decidere di passare anche solo qualche ora fuori città immersi nel verde. Anche qui però ci sono delle buone pratiche che dovrebbero essere seguite per non intaccare i bellissimi luoghi che visitiamo.

  1. Non uscire mai dai sentieri. I sentieri sono stati disegnati per evitare pericoli alle persone e assicurare l’equilibrio dell’ecosistema in cui ti muovi. Infatti seguire i percorsi segnalati  permette alle persone di non perdersi, non provocare frane o cadute di massi e soprattutto di non disturbare la fauna selvatica.
  2. Non lasciare rifiuti e non sversare nelle acque saponi o sostanze inquinanti. Similarmente a ciò che abbiamo detto per il mare anche nella natura è un dovere raccogliere i rifiuti. Metti tutto in un sacchetto e buttalo, differenziandolo se è possibile, nel primo rifugio o centro abitato che incontri. Inoltre qualora volessi lavarti evita di usare saponi o altri prodotti che potrebbero finire nelle acque dei ruscelli e dei laghi.
  3. Non raccogliere piante e fiori protetti. Nei tantissimi parchi naturali che si trovano in Italia e nel mondo ci si trova spesso di fronte a piante bellissime che invitano a essere raccolte. Questo gesto molte volte però potrebbe essere deletereo. Infatti molte specie sono protette perché rarissime e spesso presenti solo in quel luogo. Informati prima e se le trovi chiediti se vale la pena raccoglierle oppure fargli soltanto una foto. Noi pensiamo che sia meglio la seconda risposta!
  4. Accendere fuochi soltanto in aree attrezzate. A molti piace fare campeggio e di conseguenza per cucinare accendono un fuoco. Per questo ci sono nei parchi molte zone attrezzate a questo scopo.Qualora non ci fossero cerca di isolare il focolare con delle pietre e non lasciarli incustoditi una volta finito il pranzo. Potresti seriamente provocare un incendio causando seri danni alla fauna e alla flora locale. Oltre a mettere in pericolo te stesso.

Questi sono solo alcuni dei consigli utili per una vacanza green e speriamo che anche tu possa iniziare a metterli in pratica e aiutarci in questa battaglia.

Summary
Consigli utili per un viaggio green
Article Name
Consigli utili per un viaggio green
Description
Vuoi viaggiare  nel modo meno impattante possibile per il Pianeta? Allora leggi e comincia a seguire i nostri consigli utili per viaggio green.
Author
Publisher Name
La Scimmia Viaggiatrice
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *