costa crociere-drink

La Scimmia viaggia con Costa Crociere

Eccomi fresca fresca di ritorno da un tour nel Mediterraneo con Costa Crociere.Pensi che una crociera sia un po’ atipica per una blogger di viaggio? Lo penso anch’io! Di solito, come credo molti lettori della Scimmia, preferisco viaggi organizzati da me in luoghi che posso vivere al 100%. Stavolta però ho fatto un’eccezione perché si è trattato di un viaggio di famiglia; non sarà il mio ideale di vacanza, ma un viaggetto non si rifiuta mai!Il giro che ho fatto è stato molto interessante, sono partita da Savona e le tappe sono state Napoli, Palermo, Ibiza, Maiorca e Barcellona. Una più bella dell’altra!Vorrei subito fare un appunto: sulla nave non circolano soldi. Per pagare gli extra (bevande particolari non incluse nel tuo pacchetto, cinema, escursioni…) usi soltanto la Carta Costa, collegata alla tua carta di credito; questo per agevolare i pagamenti e non doverti sempre portare dietro il portafogli. Se da un lato quindi la Carta ti facilita la vita, dall’altro occhio a segnarti le cose che compri. Non usando direttamente i contanti o la carta di credito rischi di perdere il conto di quanto stai spendendo!Che dire? Beh di certo non è un tipo di viaggio adatto a tutti; i miei pro e contro te li spiego in questo articolo, sali a bordo!

Vantaggi di una crociera

Per prima cosa, su una nave da crociera hai tutto, ma proprio tutto, quello di cui puoi avere bisogno. Intrattenimento di giorno e di sera, piscine, spa, campetto da basket, palestra, cinema 4D, cappella, sala giochi, teatro, fotografi e altro ancora.Ogni giorno ricevi in cabina il Diario di Bordo con tutti gli eventi della giornata; l’offerta è ampissima, è meglio organizzarsi per non ritrovarsi a correre senza sosta qua e là!Le cucine sono in continuo fermento: a tutte le ore puoi trovare qualcosa da mangiare e il menù della cena ha sempre un tema diverso. È quindi possibile assaggiare molti piatti gustosi e diversi, cosa che per una buona forchetta come me non è poco!Un altro servizio utile è offerto dall’Ufficio Escursioni, che organizza le discese a terra con vari itinerari possibili. Per ogni tappa puoi scegliere quello che vuoi e farti portare comodamente in giro senza preoccuparti di niente. Un esempio di preoccupazione che puoi evitarti? Rischiare di non rientrare in tempo come stava succedendo a qualcuno ehm….!In pratica non devi fare altro che goderti le giornate, lasciando a Costa Crociere tutti i dettagli tecnici dell’organizzazione. Sulla nave le attività sono infinite, inoltre quasi tutti i giorni puoi scendere a terra e nel giro di una settimana visiti tanti posti diversi. In due parole: impossibile annoiarsi!Ma per me il vero punto di forza è, sembra banale dirlo, il mare. Quei minuti prima di andare a dormire, passati a contemplare il Mediterraneo intorno a me con solo il rumore dell’acqua e del vento a farmi compagnia, possono valere l’intera crociera. E vogliamo parlare dello spettacolo dell’alba in mezzo al mare? Momenti di assoluta pace inebriante.costa crociere-alba

Il rovescio della medaglia

Se tanti sono i lati positivi di un viaggio con Costa Crociere, altrettanti sono a mio avviso quelli negativi.In primo luogo, sinceramente detesto che siano altri a pianificare le mie escursioni, mi toglie metà del divertimento. È per questo motivo che sono sempre scesa senza guida, così da girare in autonomia con le mie priorità e i miei tempi. Trovo anche straziante avere così poco tempo per visitare i vari posti; non fai in tempo ad ambientarti e iniziare a divertirti sul serio che devi già risalire. Vuoi mettere con il viverti un luogo per almeno qualche giorno e farlo tuo?In più, sulla nave c’è talmente tanta gente che a volte il relax lo vedi solo nella pubblicità di Shakira. Un giorno ho dovuto girare non so quanto prima di riuscire a trovare un lettino libero per prendere il sole! Ovviamente capisco che i grandi numeri permettano ai prezzi di mantenersi entro certe soglie, però sia chiaro che se sei in cerca di pace allora la crociera non fa per te.Ma veniamo a quello che secondo me è il vero dramma di una nave da crociera: lo spreco di cibo. Credo che l’all inclusive dia alla testa a molti; vedi girare piatti stracolmi di cose che poi immancabilmente restano lì intatte o nella migliore delle ipotesi mezze mangiucchiate. Ora, capisco che si voglia assaggiare tutto, io per prima sono decisamente ingrassata dopo questo viaggio; ma perché, invece di riempirci il piatto neanche dovessimo sfamarci per il resto dell’anno, non possiamo prendere una quantità giusta e poi al massimo alzarci di nuovo a prendere altro? Un po’ di sport con tutto questo magna magna non può che fare bene! Insomma, come diceva il celebre Eduardo de Filippo, ‘a schifezza.

Conclusioni della Scimmia crocierista

In definitiva, il mio giudizio su questa vacanza con Costa Crociere è comunque positivo. Innanzitutto ho passato del tempo con la mia famiglia, non facevamo un viaggio insieme da tanto ed è stato molto bello; in più ho avuto l’occasione di visitare dei luoghi che non erano tra le mie priorità e che invece mi hanno sorpreso favorevolmente.Confermo però la mia idea originaria, cioè che preferisco altri tipi di vacanza in cui ho più margini di libertà. Mi sono sentita a tratti un po’ costretta dall’essere confinata in una nave che, seppur gigantesca e lussuosa, nondimeno resta uno spazio limitato.Ad ogni modo, credo che una crociera nella vita si possa provare: non penso che sia sempre necessario doversi schierare in modo rigoroso. Le esigenze cambiano continuamente e può capitare un anno di avere meno tempo o voglia di organizzare e preferire questo tipo di vacanza più “comoda”.  Anche fare velocemente più tappe può non essere del tutto negativo; a volte hai delle alte aspettative su una località che poi ti delude, altre invece scopri meraviglie inaspettate. Con la crociera ti fai un’idea generale e puoi decidere di tornare in seguito a visitare un posto che ti ha colpito particolarmente, no?Se per te i pro superano i contro e vuoi informazioni più dettagliate su un viaggio con Costa Crociere, non esitare a contattarci! 

Seguici sui Social

Summary
Costa Crociere: promossa o bocciata?
Article Name
Costa Crociere: promossa o bocciata?
Description
Stai pensando di fare un viaggio con Costa Crociere ma non sai cosa aspettarti? Leggi la nostra esperienza, così saprai se fa al caso tuo!
Author
Publisher Name
La Scimmia Viaggiatrice
Publisher Logo